Auto elettriche: un mercato in ascesa

auto elettrica

Auto elettriche: un mercato in ascesa

Buone notizie dal mercato delle auto elettriche: secondo l’ultimo studio pubblicato da Bloomberg New Energy Finance  tra sei anni acquistare e mantenere un’auto elettrica sarà molto più conveniente rispetto alle vetture diesel e benzina.

Secondo lo studio la vendita di veicoli elettrici raggiungerà i 41 milioni del 2040 e coprirà il 35% del fatturato del settore automotive.

Con l’aumento delle vendite si abbasseranno anche i costi: comprare e mantenere auto elettriche sarà molto più economico e conveniente e soprattutto semplice. Si prevede, infatti, anche un aumento delle colonnine di ricarica che purtroppo, non comprano ancora capillarmente, il territorio.

La ricerca condotta da Bloomberg sottolinea, poi, gli sforzi compiuti in questi tempi per migliorare la qualità delle batterie e la loro durata rendendo, così, più affidabili le auto elettriche. Interessante sottolineare, poi, il calo dei prezzi delle batterie al litio: dal 2010 si è registrato un meno 65% e si prevede un deciso calo nei prossimi anni.

Tra i mercati più rosei troviamo quello cinese seguito da quello statunitense. L’Europa sarà coinvolta nel cambiamento grazie ad incentivi e assicurazioni agevolate create ad hoc per incrementare le vendite.

Dati estremamente incoraggianti insomma soprattutto per chi, come noi, crede da anni nello sviluppo di questo mercato.

Photo Credit: Idea Green