Nuovo Jumpy: la scatola magica

citroen_jumpy

Nuovo Jumpy: la scatola magica

Il nuovo Jumpy è “The magic box” come lo chiamano in casa Citroën, scopriamo insieme perché questo veicolo è “magico”.

Uno dei motivi per questo appellativo potrebbe essere perché all’interno di Jumpy si “nascondono” molti segreti. La sua versatilità sia come veicolo commerciale che come trasporto persone fa impallidire la concorrenza!

Merito delle sue misure: 1,90 metri in altezza, mentre in lunghezza è disponibile in tre taglie differenti: XS da 4,60 metri, M da 4,95 metri e XL da 5,30metri. Già da questi numeri si può comprendere come le sue funzionalità siano veramente molteplici, sia per l’uso in ambito lavorativo che per quello privato. L’interno ammette fino a 10 diverse configurazioni, facilitando l’accesso alla terza fila con un pratico gesto: pochi secondi e la seconda fila si ripiega per dare ampio accesso agli ultimi posti.

La versione dedicata al trasporto persone Atlante può contare su una scelta di 4 motorizzazioni, tutti a gasolio, da 95 a 180 CV anche con cambio automatico a 6 marce.

L’ultima novità Citroën arriva in un momento positivo per la casa francese nel settore dei veicoli commerciali, in crescita di oltre il 20% nel 2015 e nel primo semestre 2016. Per quanto riguarda i veicoli professionali, Jumpy viene proposto nelle configurazioni furgone, pianale cabinato e doppia cabina. La versione XL sfrutta una tecnologia Moduwork che permette di ottenere una lunghezza di carico utile fino a 4 metri e una portata di 1.400 Kg. Non mancano nemmeno le dotazioni tecnologiche, dove spicca il Touch Pad da 7″.

photocredit: wheelsage